reg.n.883 del 9/12/2021 – Trib. Santa Maria Capua Vetere

Casapesenna. Ecco la Cooperativa sociale “Maeditactio”, una bella storia da raccontare.

È ambientata in uno dei beni confiscati alla camorra la bella storia, tutta da raccontare,  della Cooperativa “Maeditactio” che con tanta passione ed impegno crea una splendida realtà sociale, fatta di un centro di aggregazione, laboratori educativi ed una pasticceria artigianale.

Maeditactio Soc. Coop. Soc. E.T.S. è una cooperativa sociale di tipo misto che si propone di perseguire l’interesse generale della comunità verso la promozione umana e l’integrazione sociale dei cittadini attraverso la gestione di servizi socio-educativi (tipo A) e l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate (tipo B). La compagine sociale è composta da 6 soci.

Il teamwork è fatto da 5 dipendenti, 2 collaboratori e 3 volontari. “L’ente si costituisce come APS nel 2013 e si trasforma in Cooperativa sociale il 28 aprile 2021 con sede legale a San Cipriano d’Aversa e sede operativa a Casapesenna, nel bene confiscato di Casapesenna, in provincia di Caserta, destinato a Centro di Aggregazione Giovanile per l’Arte e la Cultura, ricevuto in affido nel 2017 e riqualificato, poi, in Centro Servizi Intergenerazionale nel 2021 – dice Elisabetta Reccia, Presidente della Cooperativa.  Maeditactio si propone di contribuire all’educazione integrale e permanente della persona umana lungo tutte le fasi della vita, favorendo la buona fruizione del tempo libero, mettendo a disposizione della comunità dei nuovi “pensatoi”, spazi formativi e informativi, ricreativi e ludici in cui orientare le scelte di vita e promuovere nuove opportunità di crescita culturale e socioeconomica nelle “Terre di Don Peppe Diana”. 

La Cooperativa costruisce una cultura diffusa, stimolando azioni volte alla valorizzazione del patrimonio locale; orienta le scelte di vita, umane e professionali, attraverso il Servizio di Laboratori di Educativa territoriale per favorire l’accompagnamento di ragazzi e adolescenti, lo sviluppo di competenze e capacità, la cura della dimensione relazionale e il sostegno alla genitorialità; promuove l’inserimento socio-lavorativo di persone svantaggiate, creando contesti produttivi ibridi in cui coinvolgere anche minori in età lavorativa in situazioni di difficoltà, provenienti dal servizio di educativa; contribuisce alla crescita dell’economia sociale del territorio, attraverso la gestione del Caffè Letterario “ArtEspressa” e del suo laboratorio artigianale di dolci, ispirato ai principi della sana alimentazione, della sostenibilità e della solidarietà con un angolo lettura.

La Cooperativa crea opportunità di orientamento e inserimento lavorativo per giovani neet, diversamente abili e donne in condizione di vulnerabilità, propone prodotti di pasticceria artigianale dolce e salata, biologici e a km zero. Inoltre, organizza eventi di animazione territoriale tra cui presentazioni di libri, esposizioni artistiche, serate di musica live, giochi da tavolo, proiezioni cinematografiche, ecc. che coinvolgano la comunità locale; il servizio di laboratori di Educativa territoriale ai sensi della Legge della Regione Campania n.11/2007 rivolto a minori segnalati dalle istituzioni scolastiche del territorio per attività di accompagnamento nello studio, potenziamento formativo e servizi di sostegno alla genitorialità di cui possono beneficiare le rispettive famiglie; corsi di arte, scrittura e laboratori creativi rivolti a tutti i ragazzi e i giovani del territorio o provenienti da altre regioni italiane e in visita sui beni confiscati durante itinerari di turismo responsabile.

Articoli di tendenza

Non perderti le nostre news. Iscriviti alla newsletter.

    © 2022 Arboreto Selvatico | Edit by VinDia Visual Designer